Convegno medicina termale integrata Previous item Spa Night alle Terme di... Next item A Natale regala benessere...

Convegno medicina termale integrata

Medicina Termale Integrata è il titolo del convegno organizzato da LUMEN che si terrà dal 26 al 27 Ottobre a Salsomaggiore Terme. L’evento organizzato con le Terme di Tabiano è l’ennesimo sbocco di una collaborazione iniziata un anno fa e che trova un connubio perfetto tra le mura dello stabilimento termale Respighi e non solo.

Il convegno attraverserà vari aspetti della Salute, approfondendo sia le qualità dell’acqua termale nella gestione di stati infiammatori, dolore, equilibrio ossidativo e terapie non farmacologiche, sia le indicazioni che la Naturopatia Olistica consiglia in questi casi: la Salute, dal punto di vista delle Naturopatia Olistica, è data dal rispetto della globalità dell’individuo, dalla modificazione dello stile di vita; supportare la persona nel cambiamento di quelle abitudini personali che risultano nocive a favore di altre che siano pro salute è indispensabile per migliorare la qualità di vita e la ricerca di un equilibrio stabile. Ognuno vive in base alle proprie idee, convinzioni, esperienze, il rispetto della specificità di ognuno è essenziale per poter effettuare un intervento mirato sulla persona e sulle sue esclusive necessità. È necessario individuare quali possano essere gli aspetti da “rieducare” su ogni livello dell’essere umano (fisico, emotivo, razionale, energetico). Il connubio tra Terme e Naturopatia Olistica permette di individuare quali possono essere i cambi di rotta necessari per la propria salute e al contempo di favorire delle enormi potenzialità e forze curative delle acque termali sulfuree di Tabiano e salsobromoiodiche di Salsomaggiore a favore.

Durante il convegno Medicina Termale Integrata saranno mostrati i dati che sono alla base della necessità di un determinato stile di vita a supporto della salute, della funzionalità dei trattamenti termali e il beneficio che questa collaborazione genera sia per l’utente finale che per il risparmio del Servizio Sanitario Nazionale. L’incontro rappresenta un momento formativo per i professionisti interessati a conoscere le medicine non convenzionali e ad approfondire le esperienze ad oggi vincenti di sinergia tra medicina allopatica e non convenzionale.

Fra i professionisti delle due aree interverranno anche Pier Francesco Bernacchi, Componente Organizzazione Mondiale del Termalismo OMTH, Andrea Gardini, Socio co-fondatore di Slow Medicine e Massimo Gualerzi , Medico cardiologo, Direttore sanitario delle Terme di Salsomaggiore e Tabiano e Direttore scientifico del convegno stesso. Per l’area delle Medicine Alternative sono previsti anche gli interventi di  Milena Simeoni, naturopata e fondatrice di LUMEN, Davide Maria Pirovano, Mind Coach, Trainer in PNL, Docente LUMEN Scuola di Naturopatiae Soili Rainieri, Naturopata, Docente LUMEN Scuola di Naturopatia e Direttrice SPA di T-Spatium Terme di Tabiano.

Il convegno è inserito in un contesto straordinario quale Salsomaggiore Terme. Il discente potrà soggiornare in uno degli alberghi convenzionati e usufruire di menù benessere in linea con i temi trattati. Inoltre, per chi lo volesse, sarà possibile prenotare l’ingresso alla SPA delle Terme di Tabiano, gestita direttamente da LUMEN.

Due giorni, nella bella cornice delle colline parmensi, all’insegna del termalismo e della Naturopatia Olistica. Una collaborazione innovativa, a servizio della persona, nata dall’impegno delle Terme di Tabiano e LUMEN.

La partecipazione al convegno Medicina Termale Integrata è aperta ai professionisti a cui sono destinati i crediti ECM e alla cittadinanza interessata. Si può chiedere il programma e le modalità di iscrizione allo 0523 838172, a segreteria@naturopatia.org o scaricarlo dal sito www.scuola.naturopatia.org

 

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

5 × uno =